3506 visitatori in 24 ore
 176 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Felice Serino

Felice Serino

FELICE SERINO è nato a Pozzuoli nel 1941. Autodidatta. Vive a Torino.
Copiosa la sua produzione letteraria (raccolte di poesia: da Il dio- boomerang del 1978 a La vita nascosta del 2017); ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti e di lui si sono interessati autorevoli critici. E’ stato ... (continua)


La sua poesia preferita:
Aleph
nell’oltre non c’è ombra
-lo sai- ombra che ti possa
nascondere allo sguardo
è una chiarità che t’attraversa
non come qui...  leggi...

Nell'albo d'oro:
In linfa d’alfabeti
manca poco possano piovere
lettere
nel tuo sogno controllato
e tu
ti veda
riflesso in pozzanghere
a cogliere parentesi...  leggi...

Il lebbroso
alle sue spalle
un cielo bianco cadmio

e la figura
ieratica
a fendere la folla
chiudere le distanze

luminosa...  leggi...

Conosco le voci
conosco le voci che muoiono
agli angoli delle sere

conosco le braccia appoggiate
sui tavoli nel risucchio
delle ore...  leggi...

Cieli bianchi
cadute virgole
dalle pagine dei giorni
come un assordare di cristalli

poi brividio
di luna nel cerchio delle...  leggi...

Marina
sull’onda bianca della pagina
inavvertita la musa
come un’ala si posa e
si china discreta
a ricreare di palpiti un...  leggi...

Iqbal
come un bosco devastato
intristirono la tua infanzia
di pochi sogni

tra trame di tappeti e catene
ancora grida il tuo...  leggi...

L’angelo
noi lacere trasparenze
-sostanza di luce e di sangue-
a superare d’un passo la morte

solleva l’angelo un lembo di...  leggi...

Nascita
come appena
emerso

da naufragio di...  leggi...

Insostanziale la Luce
insostanziale la Luce
nella carne si oscura
(energia fatta densa)

luce verde della memoria
scuote la morte:

il...  leggi...

Ha memoria il mare
grovigli di rami
disegnano
la forma del vento
voli
di gabbiani ubriachi di luce
a pelo d’acqua decifrano tra
auree...  leggi...

Inverni
quanti ancora ne restano
nel conto apparente degli anni
incorniciati nella finestra i rami
imperlati di gelo e la coltre...  leggi...

Felice Serino

Felice Serino
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Aleph (13/05/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Aleph (13/05/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Cosa dice il cuore (20/07/2018)

Felice Serino vi consiglia:
 Aleph (13/05/2012)
 Déjà vu (23/06/2013)
 Inverni (26/05/2012)
 Marina (12/07/2013)
 L’angelo (16/09/2012)

La poesia più letta:
 
Aleph (13/05/2012, 2785 letture)

Felice Serino ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Felice Serino!

Leggi i segnalibri pubblici di Felice Serino

Le raccolte di poesie di Felice Serino


Autore del giorno
 il giorno 14/02/2018
 il giorno 07/02/2017
 il giorno 01/02/2016
 il giorno 25/01/2015

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Felice Serino? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Felice Serino in rete:
Invia un messaggio privato a Felice Serino.


Felice Serino pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Gli ultimi filibustieri

"Gli ultimi filibustieri" è il quinto ed ultimo romanzo del ciclo dei corsari delle Antille scritto da Emilio (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Felice Serino

Nascita Amore
come appena
emerso

da naufragio di sangue
a luce
ferita

rosa
del tuo fiato - madre -


Felice Serino 08/09/2012 16:25| 1| 1703

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«In pochi versi un’opera stupenda che descrive il venire al mondo, conoscere la vita e la madre. Complimenti davvero al Poeta!»
Maria Fiorella Corazza (06/12/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Amore
La mano disegna nell’ aria
Rosa il tuo fiato
Fedele alla vita
Fiume d’echi 2)
Memento
Quel sorriso (2)
Nudo alla luce
Ad altezze segrete
La grande avventura la vita (2)
Primavera
Arco d’amore
L’impronta
Un’ala d’angelo
Nulla si perde
Nella pienezza
La grande avventura la vita
Quel sussulto del sangue
Il sogno di te
Dall’immagine infranta
Levante
Radici di cielo
Aneliti d’infinito
L’oltraggio
Alterigia
Cielo amore
In quest’aria stagnante
Vita sollevaci
Schegge di stelle
Questo giovane cuore
Chiedilo alla luce
Spleen
Mi piace il tuo garbo
Sguardi e il tracimare
Il tuo sangue che vola alto
Nell’infinito di noi
Ancora a sorprenderci
Non era questa la vita
La maschera strappata
Spazi aperti
Prima del tempo
Vita contromano
Nuova poesia
Nell’aria vegetale
Mio sangue alato
L’esistente
Scampoli di vita
Negazione della morte
L’offerta
Parvenza d’amore
Ti so dolce presenza
A specchio di cielo
Sei luce sei fuoco
La vita inesauribile
Il peculio di luce
A risalire le ore
Quel sorriso
La visione
Nel segreto del cuore
La bellezza della rosa
Nel sangue della parola
Dentro silenzi d’acque
Come un irradiarsi di cieli
Nascita

Tutte le poesie

In sospeso divenire
Alberi che camminano
Aleph
Come un irradiarsi di cieli
Cos'è il mare
Dai cieli del sogno
Dentro silenzi d’acque
Di qua del velo
Fragile palpito
Glorificare la luce
Gravide di lampi
Ha memoria il mare
Il lago del mio spirito
In una goccia di luce
Insostanziale la Luce
Inverni
Io ero là
Iqbal
L’angelo
L’ego
L'essenziale
L’invito
L'ombra
La bellezza della rosa
La visione
Ladro di parole
Libro sacro
Mare dentro
Maya
Momento
Nascita
Nascosto starò nella rosa
Nel sangue della parola
Nel segreto del cuore
Nell'urlo
Non è che un perpetuo tramare
Parole
Ri- creare la Bellezza
Sconnessione
Senza titolo
Si dice di Agostino
Sogno bagnato
Sospensione
Sotto un mutevole cielo
Sprazzi di pace
Vita che ti sveli


Tra le mie preferite
Aleph
Angelo della poesia
Dentro silenzi d’acque
Fragile foglia
Inverni
L’angelo
La visione
Ladro di parole
Nascita
Marina






Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it